Through the panes

I saw  a skinny lady browsing

through the panes

In the post office I sat

thinking about my confusion

lingering over the branches

of the smallest tree

I’ve never been so strong before

(I thought)

I’ve never been so weak

The greatest hope crushed my lips

into many pieces

A weird loneliness absorbed my womb

And it was so strong

I actually felt my new relapse

Green bodies struggling

all around then

But it’s march

Hares dancing all about

Attraverso i vetri

Ho visto una signora ossuta

buttare un occhio attraverso i vetri

Nell’ufficio postale stavo seduta

pensando alla mia confusione

indugiante sui rami

dell’albero più piccolo

Non sono mai stata così forte prima

(Pensavo)

Non sono mai stata così debole

La speranza più grande frantumava le mie labbra

in tanti pezzi

Corpi verdi battagliavano poi

tutto intorno

Una strana solitudine assorbiva il mio grembo

Ed era così forte

che alla fine ho sentito la mia ricaduta

Ma è marzo

Le lepri danzano ovunque

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...