Archivi categoria: Cartesensibili

ISTANTANEE- Fernanda Ferraresso: “L’ingombro” di Simonetta Sambiase – Note di lettura

ISTANTANEE- Fernanda Ferraresso: “L’ingombro” di Simonetta Sambiase – Note di lettura

CARTESENSIBILI

ariel de la vega

arieldelavega_5962528_el_templo_interior_web

.

C’è folla
nel ripostiglio gli abiti si stanno spintonando
spuntano alla rinfusa e vado fraintendendo
longitudine linguaggi e sei ante d’armadio
pieno di lavanda che toglie le tarme all’esistenza
i piumoni cadono dal sonno
arrivano i piedi freddi e si scalpellano alle scarpe
spazi ristretti e scampoli fuori epoca

View original post 1.622 altre parole

Annunci

Dispacci per Narda- In ricordo dell’amica Narda Fattori

In memoria di Narda Fattori

CARTESENSIBILI

vincenzo piazza

vincenzo-piazza-buriana_acquaforte_1996.

I poeti non accendono che lampade
essi stessi si spengono
le fiammelle che stimolano
se luce vitale

inerisce come soli
ogni età una lente
dissemina la loro
circonferenza

Emily Dickinson

.

View original post 1.679 altre parole

L’Analfabeta – I quaderni di Federica Galetto-Raccolta articoli della rubrica Art(at)TeaTime

birdsl’analfabeta

Raccolti ne L’Analfabeta, i miei articoli  d’Arte per la rubrica Art(at)TeaTime di Cartesensibili, blog di Fernanda Ferraresso.

https://analfabetiere.wordpress.com/lanalfabeta-i-quaderni/i-quaderni-di-federica-galetto/

Debito il tempo. Valeria Raimondi – Note di lettura di Simonetta Met Sambiase

CARTESENSIBILI

katherine chang liu.

Katherine Chang Liu1.

Valeria Raimondi sceglie la parte “femmina” del tempo della nostra vita, mai svolto o passato come segno di stagione stabile, equilibrio di giorni e emozioni. Il suo tempo è un altro: E’ il tempo dei cicloni e dei vortici, sentimentali e razionali insieme, in un ossimoro di passione esatta e crudele raziocino che deraglia verso la pienezza della vita. Le poesie che compongono il libro Debito il tempo (vincitore del premio Eros e Kairos 2014), sono figlie di “uno stupore che si ammanta di abbondanza”; esse sono scritte per accompagnare quel sentimento impossibile da domare di (r)esistere alla vita del cuore, anche quando appare lontana, anche se a volte appare ostile. E’ il debito che nessun tempo paga e va sempre affrontato, in una guerra alla rassegnazione che segna in rosso le sconfitte meritandosi lo stupore dell’’azzurro delle piccole o grandi vittorie. Nella…

View original post 704 altre parole