Se d’inverno una notte – If on a winter’s night

Risveglio d’inverno
Dal mio letto posso sentire quanto siano vuote le strade.
Né la casa arieggia, bensì diviene oscurità mentre
le finestre separano dall’ombra il proprio intorbidarsi
e incorniciano la fetta di ghiaccio di luna che si scioglie.
I natali dell’infanzia si spingono dentro,
conforto di lana e tè, le impavide corolle di fiamma in
cucina,
il giardino dipinto visibile da dentro
tutto incantato; e un fumo bianco si leva dalle pietre.
La notte, poi, manteneva il patto con la stagione, consegnata
mentre dormivamo ad austerità di cristallo,
il tocco di un maestro della pittura.
Poi, quando salto fuori, sono un ospite appena arrivato
in un posto strano, dove il sole è di peltro
e mattoni e bandiere sono intarsiati di lustrini.

§

Waking in Winter
From my bed I can feel how empty are the streets.
Nor does the house air, but turns in darkness
while the windows sort their blurs from shadow
and frame the melting ice-slice of the moon.
The Christmases of childhood press in,
comforts of wool and tea, the brave corollas of cooker flame,
the painted garden visible from the kitchen
all spellbound; and a white smoke rising from the stones.
The night, then, kept its pact with the season,
was delivered while we slept to austerities of crystal,
the brushwork of a master.
Later, when I step out, I am a guest newly arrived
in a strange place, where the sun is made of pewter
and every brick and flag is sewn with sequins.

ANNA WIGLEY
da Risveglio d’inverno
Kolibris 2010

Traduzione di Chiara De Luca

Annunci

La tristezza di quegli anni

“Anche oggi il mio cuore è morto più volte, ma ogni volta ha ripreso a vivere. Io dico addio di minuto in minuto e mi libero da ogni esteriorità. Recido le funi che mi tengono ancora legata, imbarco tutto quel che mi serve per intraprendere il viaggio. Ora sono seduta sulla sponda di un canale silenzioso, le gambe penzolanti dal muro di pietra, e mi chiedo se il mio cuore non diventerà così sfinito e consunto da non poter più volare liberamente come un uccello”.

 Etty Hillesum

§

La tristezza di quegli anni

Non era dovuta all’insperato

Al rigurgito dell’insolubile

O dell’irrisolto

La tristezza di quegli anni

aleggiava remota

come un solo piumato uccello

 in un cielo di rovi

Un cumulonembo aggrottato

O forse una fiera sperduta nel bosco

nell’arrancare movenze disegnandosi

al lume della fioca ora

Poi diventando mare si percorse e si ritrasse

colma di unica boria per se stessa creata

E vincendo le ire del vento si posò

colta da un susseguirsi d’impazienza

 Stella impazzita che ricrea il buio attorno

per non scivolare

La tristezza di quegli anni

avvelenava l’acqua in divenire

complice importuna dell’amore

con il suo rombo di sconquasso a infrangersi

che quasi tremava la terra

Bevevo ancora quel tuono

Nel rigore minuzioso delle gocce

Federica Galetto

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

Gather Victoria

ANCESTRAL FOOD. MAGICAL COOKERY. SEASONAL CELEBRATION.

Ad alta voce / En voz alta

...e non più quando è notte alle mie spalle splendono due ali. (Arsenij Aleksandrovic Tarkovskij)

ophelinhap

Literature, poetry, lots of books and just some stuff I write

CARTESENSIBILI

Quando il sole della cultura è basso i nani hanno l’aspetto dei giganti- Karl Kraus

floweredblog.wordpress.com/

flower-ed ~ Nella radice, per la quale ha vita il fiore

The Cabinet of Curiosity

Literature, Science, Art and Culture in the long Nineteenth-Century.

Damocle Edizioni

Damocle Edizioni è una casa editrice indipendente specializzata nella pubblicazione di tascabili in doppia lingua e libri d'artista. È presente a Venezia con un proprio Bookshop.

Fotoamatori astigiani

Basta dire, ora si fa!

Sarah Emsley

writer & editor

Studio Homo Radix

Tiziano Fratus ~ La distanza fra radice e fronda è proporzionale alla distanza fra realtà e pensiero

Poethead

by Christine Murray

Federica Aceto

traduttrice

Vanessa's booknotes

Translator and author. Books are my cup of tea

Safe Souls

Poetry as a Homeland

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: