Archivi tag: arte

Le nuvole di Constable

La dimora del tempo sospeso

Constable, Branch Hill PondRaffaella Terribile

Le nuvole di Constable

[…] Nuvole… Corrono dall’imboccatura del fiume verso il Castello; da Occidente verso Oriente, in un tumultuare sparso e scarno, a volte bianche se vanno stracciate all’avanguardia di chissà che cosa; altre volte mezze nere, se lente, tardano ad essere spazzate via dal vento sibilante; infine nere di un bianco sporco se, quasi volessero restare, oscurano più col movimento che con l’ombra i falsi punti di fuga che le vie aprono fra le linee chiuse dei caseggiati.[…] Nuvole… Continuano a passare, alcune così enormi (poiché le case non lasciano misurare la loro esatta dimensione ) che paiono occupare il cielo intero; altre di incerte dimensioni, come se fossero due che si sono accoppiate o una sola che si sta rompendo in due, a casaccio, nell’aria alta contro il cielo stanco; altre sono ancora piccole, simili a giocattoli di forme poderose, palle irregolari di un gioco…

View original post 1.619 altre parole

Wildflowers

Handstitched by Cathy Cullis
Handstitched by Cathy Cullis

 

Wildflowers


like pinholes of
colour at the edges
of a medieval painting

they stray from their
own hearts
softly obeying the sun

in muted sighs of green
quietly trespassing
knowing only roots
and sky

Cathy Cullis

reblogged from http://cathycullis.blogspot.it/

 

The arch

The arch is broken

ahead of its time

Blank fullfillments starve again

against the low profile

of my shadowy crust

Prickles go further stinging

the delicate part of my jowl

so that I feel untied and free

so that the pain collapses

and start a new arrow wheeling

in the thick air of a rainy spring

It’s a silly gabble I hear then

birds come along

and my stillness slackens

inside

 

Federica Galetto

 

Art by  Simona Fedele -Soldatino di Piombo-, mixed media on old Reader’s Digest, 130×190 cm.

http://www.simonafedele.com/

ISSUU – Delineated visions volume one 1400 to 1700 manuscript by Aleathia Drehmer

frantisek3
Franz Dvorak

Un viaggio poetico attraverso l’Arte di Aleathia Drehmer, autrice americana. La conobbi anni fa sul sito di scrittura Outsidewriters, un grande sito di scrittura popolato da scrittori americani e non che ha fatto la differenza.  Nel tempo, ci si perde e ci si ritrova. La scrittura lega, indissolubilmente.

“Poems written about paintings from the point of view of the subject or the painter”

viaISSUU – Delineated visions volume one 1400 to 1700 manuscript by AleathiaD.

 

 

Aleathia Drehmer
Aleathia Drehmer

 

http://aleathiadrehmer.wordpress.com/2014/03/11/delineated-visions-volume-one/

Di Ruskin e di Collages femmine – I collages di Federica Galetto

Bloomsbury
Federica Galetto – “Bloomsbury”, Collage on wood board

“Se in questo momento dovessimo trovarci di fronte a un’incisione di Tiziano o di Durer, non sapremmo apprezzarla, almeno quanto di noi si sono abituati ai dozzina. l lavori d’oggi giorno. Non ci piacerebbe       né poterebbe essere altrimenti finché ci ostinassimo in tale abitudine: stanchi di una brutta cosa da poco, la gettiamo via e ne comperiamo un’altra altrettanto brutta;     e così continuiamo a guardare cose brutte per tutta la vita.     Ora, proprio gli stessi uomini che ci propinano tutte queste brutte e frettolose immagini    sarebbero invece capaci di crearne di perfette.    Soltanto che un’opera perfetta non può essere eseguita in poco tempo, né il suo prezzo scendere, pertanto, al di sotto di una certa soglia”.

 [J. Ruskin, “Economia politica dell’arte”.

Leggi il post su:

http://methsambiase.wordpress.com/2014/02/12/di-ruskin-e-di-collages-femmine-i-collages-di-federica-galetto/